Divertimento a Pistoia

La Giostra dell'Orso a Pistoia - feste e tradizioni

Giostra Orso, Trombettieri in Piazza del Duomo

Il turista che ha scelto di trascorrere le sue vacanze a Pistoia nel mese di Luglio potrà sicuramente lasciarsi trasportare dall’euforia della festa più importante della città: la Giostra dell’Orso, una particolare cerimonia che viene citata addirittura in una cronaca del 1300.

La festa si rifà ad un’antica cerimonia popolare che veniva celebrata il 10 marzo del 1300 infatti una decina di cavalieri organizzarono un combattimento rituale contro un orso con addosso lo stemma araldico della città. Se pur con molte modifiche apportate allo svolgimento della gara, questa tradizionale cerimonia venne inscenata ogni anno fino al 1666, anno in cui venne registrato l’abbandono della festa dai rituali cittadini.

E’ solo nel 1947 che venne ripresa, in forma più umana, e da quell’anno si svolge regolarmente il 25 luglio in onore del patrono della città San Jacopo, dando animo e vitalità al Luglio Pistoiese, il periodo più giocoso e divertente della città.

La Festa

Si comincia con una sfilata composta da circa 300 portabandiera, trombettieri, alabardieri, cavalieri e altri personaggi in costume, che iniziano il cammino da Porta Lucchese fino ad arrivare in Piazza del Duomo. Nella piazza si dispongono i cavalieri divisi secondo i rioni della città: Grifone, Cervo Bianco, Leondoro e Drago.

Giostra Orso, cavalieri in corsaI cavalieri delle singole fazioni si dividono a coppie e si affrontano in duelli mozzafiato, dando il via a un vero e proprio turbine di emozioni: i cavalieri competono cercando di colpire due sagome di orsi nei punti che attribuiscono maggior punteggio. A fine serata saranno premiati tra il fragore della gente il rione e il cavaliere che avranno ottenuto il punteggio più alto.

 

La Giostra dell’Orso attira ogni anno centinaia di turisti da ogni parte d’Europa, confermandosi come la maggiore attrattiva del Luglio Pistoiese. Per assistere alla manifestazione è necessario procurarsi i biglietti contattando l’ufficio turistico regionale con almeno un mese di anticipo al seguente numero: 0573 216 22

 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 2,9 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Realizzazione siti internet Montecatini Terme - Rel. 1.11